Get a site

Home - Messaggi - Maestri - Autori - Arcana Arcanorum - Corpus Magiae - Biblioteca - Dossier - Napoli - ReligioniLuoghiVitriol - Miscellanea - Filmati

 

 
Giacomo Catinella
1876 - 1943

 

 

una ricerca a cura di IniziazioneAntica

 

 

Biografia

 

1876 Napoli - 1943 Bari, iniziato di formazione martinista e kremmerziana, lungo la Tradizione di Eliphas Levi e di Raimondo de Sangro principe di San Severo, è stato uno dei più raffinati intellettuali napoletani dell’esoterismo a cavallo tra ottocento e novecento.
Autore di pregevoli scritti e mirabili traduzioni, tra cui “Le Favole egizie e Greche” del Pernety, fine conoscitore di sanscrito, egiziano e molteplici altre lingue antiche, profondo studioso di classici e mitologia; pubblicò importanti volumi e diversi articoli sulla rivista “Commentarium” Vol I e Vol. II, e tanti altri studi di particolare rilevanza.
Appartenente alla Schola Philosophica Ermetica di Miriam di Giuliano Kremmerz - al secolo Ciro Formisano -  fondò poi un importante Cenacolo di esoteristi che aveva sede a Bari, nel palazzo liberty di Via Abbrescia 50, punto d’incontro nella grande sala affrescata con enigmatici geroglifici e simboli alchemici, di studiosi che vi confluivano da ogni parte d’Europa per tracciare nuovi orizzonti dello spirito e della Tradizione Perenne.

 

 

Opere

 

 

 

 

Pernety, Antoine Joseph - Catinella, Giacomo
"Le favole egizie e greche svelate e riportate ad un unico fondamento: con la spiegazione dei geroglifici jeratici e della guerra di Troia, precedute dai principii generali di fisica e dal Trattato dell'Opera ermetica", traduzione di Giacomo Catinella - Bari, Laterza & Polo, 1936.
 
Catinella, Giacomo
"Saggi d'ermeneutica" [S.l. : s.n.], 1938.
 
Catinella, Giacomo
"Esegesi del mito degli amori di Leda e del suo celebre uovo : ermeneutica delle figure rappresentanti la nascita di Elena su un vaso fliacico esistente nel museo provinciale di Bari", Monopoli, Ippolito, 1934.
 
Catinella, Giacomo
"Tetralogia ermeneutica sul grande arcano della natura, Dante La Vita nova, La prima cantica dell'Inferno, Di una corniola incisa, La fontana di Gallipoli" Bari, Miriamica, 1991.
 
Giacomo Catinella
"La sala capitolare della Certosa di S. Martino in Napoli. Liber mutus alchemico", Laterza Giuseppe Edizioni, Collana: Editrice miriamica, 2011.

 

 

Home - Messaggi - Maestri - Autori - Arcana Arcanorum - Corpus Magiae - Biblioteca - Dossier - Napoli - ReligioniLuoghiVitriol - Miscellanea - Filmati